Chi sono

Il mio nome è Luciana e voglio raccontarvi la mia storia.
Spesso le persone della mia età o si sentono arrivate alla meta, oppure gettano la spugna perché pensano di aver ormai perso tutti i treni, bene io sono l’esatto opposto!
Non solo non mi sento affatto arrivata alla meta, ma salto su qualsiasi treno che possa portarmi a fare nuovi viaggi.
Ho voglia di cambiare, di evolvere e di continuare ad avere dei sogni, certa di poterli realizzare.

Il sogno del momento è un cambiamento radicale, per usare una metafora, il bruco che diventa farfalla. Sappiamo tutti che è un processo doloroso, che per il bruco è la morte ma, di fatto, è la rinascita ad una vita nuova ben più “variopinta” !
Certo è un’impresa ardua, traendo spunto da un noto film la definirei “La ricerca della felicità”.
A mio avviso la felicità ciascuno ha bisogno di imparare a trovarla dentro di se e questo è un esercizio nel quale non vi nascondo che mi sono già allenata parecchio e con discreti risultati, ma molto c’è ancora da fare.
Quello che voglio è realizzare una serie di cambiamenti in me, che di conseguenza cambino l’ambiente circostante, senza far dipendere da questi la mia felicità.
Certo negli anni i fallimenti non sono mancati, scelte sbagliate, persone che ti tradiscono o voltano le spalle, grandi dolori che a volte ti disorientano….
Poi l’aver guardato la signora in nero negli occhi per ben tre volte, prima con un tumore, poi con un incidente e infine con un attacco d’asma, in modo più o meno inconscio, ha segnato la svolta.
Come se quella vocina, che ognuno di noi ha dentro, avesse alzato un po’ il tono e mi avesse ricordato che la strada che stavo percorrendo era sbagliata, che avevo già avuto tre avvertimenti e non ce ne sarebbe stato un quarto, cambiare strada oppure “game over”…fine dei giochi
Con la consapevolezza di oggi so che ogni esperienza, vissuta durante il percorso, era esattamente quella che ci voleva per me in quel momento, è dipesa solo da me e mi ha condotto fino ad aguzzar l’udito e sentire quella vocina.
Così, dalla lettura di un libro dal titolo “Il potere è in te” di Louise Hay, cominciò per me un lento ma inarrestabile percorso evolutivo, che mi ha portato a conoscere bellissime persone, che sono state per me mentori, ad aprire la mente, ma soprattutto il cuore, imparare a conoscermi, ad amarmi ed accettarmi e a non smettere mai di voler migliorare.
Così l’asma, della quale soffrivo da vent’anni, è sparita definitivamente come per incanto, ho iniziato a capire che le scelte fatte fino ad allora erano state fatte per soddisfare aspettative altrui, magari percepite da bambina, ed ho iniziato ad ascoltarmi di più.
E finalmente oggi l’ obiettivo è più definito, le condizioni oggettive e soggettive ci sono, c’è molto da studiare, perché desidero utilizzare i mezzi che il web ci mette a disposizione, ma questo non mi spaventa e non mi manca la voglia di mettermi in gioco e lavorare sodo per acquisirne i segreti.
Questo per costruirmi una libertà finanziaria che mi renda libera di vivere la vita che voglio, nell’abbondanza interiore ed esteriore, e con tutto il tempo che voglio per dedicarmi sia a me stessa che alle persone che amo.
Donare tempo, e non solo, alle persone che hanno davvero bisogno d’aiuto, sia materiale che finanziario ed umano.
Ed infine condividere, gratuitamente, le conoscenze che ho e quelle che acquisirò, con chi ha voglia di migliorare la propria vita. Offrendo loro i mezzi necessari per effettuare i cambiamenti.
Certo metterli in pratica spetta poi a chi davvero lo vorrà ma quello che spero è che chiunque di voi pensi di non farcela, o che sia troppo tardi o che non abbia le competenze necessarie, possa pensare “se ce l’ha fatta Luciana, partendo da zero, posso farcela anch’io”.